Bien, rieccomi qui a Zorflick. E’ stato un bel viaggietto, ringrazio Parigi, le parigine, il bordeaux, Zak per l’ospitalità, Chiara per la pazienza dei 400 passi, i sedili reclinabili del TGV e le famiglie di torinesi che durante il viaggio di ritorno hanno azzerato la mia voglia di avere una famiglia.

Ora torniamo ai fumetti.