Quando fondai il mio gruppo rock, i World Entertainment War, ero guidato da una visione di due voci soliste, la mia e quella di un’altra persona. Alla fine scelsi una donna di nome Darby Gould. Io ero un cantante appena decente, ma lei aveva un talento vero. Sapevo che lavorare insieme mi avrebbe permesso di dare il massimo e di scrivere canzoni ambiziose che non ero in grado di cantare da solo. Sono soddisfatto di come ha funzionato quella strategia. Te la senti di affrontare una sfida simile nel 2011, Vergine? Per te sarà l’anno della collaborazione. Perché non metterti in condizione di superare i limiti che hai quando agisci da solo?

Così recita il mio oroscopo per il 2011, ed è così che la penso da diverso tempo, o meglio, è un idea che da un po’ di tempo mi circola in testa.