Inizio da oggi a scambiare un paio di link e parole con i frequentatori di questo blog. Lo so che latito dai commenti, ma questo è solo a causa di Vampire Wars e di facebook. Due strumenti che intendo limitare da ora.

Allora di che parliamo?

Parliamo di disegnatori. Niente spunti critici ne analisi però, più che altro perchè non ne sono capace. Parliamo invece di disegnatori che quando li vedi dici “wow” e poi pensi “dio come vorrei disegnare così”.

Il primo della lista di oggi è Pierre Alary.

A lui sono arrivato grazie al mitico ed simpaticissimo (vero) Christian Cornia sommo amministratore di Graphite e discreto disegnatore (:P). Un giorno io e lui si stava chattando del più e del meno, quando gli confessai che ero un po’ stanco del mio stile e stavo cercando in giro qualcuno a cui ispirarmi (copiare), ma che non trovavo nessuno il cui stile potesse fondersi col mio (che fosse facile da copiare). Lui tirò fuori dal cilindo delle sue conoscienze Pierre Alary. Quindi fu solo a causa sua che spesi un fottio di soldi sul sito francese di Amazon, che mi innamorai perdutamente del volume bifronte di Belladonna (da una parte gli schizzi e dall’altra la tavola completa), che iniziai a rimaneggiare i miei disegni.

Insomma, una bella gatta da pelare.

Comunque non vedo l’ora di mettere le mani sul secondo volume di Sinbad e vedere la sua versione di Moby Dick.

Se volete dare un occhiata anche voi, questo è il suo blog >> Pierre Alary Blog