Allora, porca merda, quanti anni è che mi conoscete? Allora, cosa aspettate ad urlami in coro: “Teo comprati sto cavolo di tavolo luminoso, pirla!“.

Andiamo con calma, per velocizzare il tutto e non fare sapere a Fam che sono in ritardo mostruoso, ( Fam, sono in ritardo mostruoso!! ) ho pensato di ridurre al minimo i passaggi di sviluppo. Come vi farò vedere in futuro, ho disegnato solo un veloce storyboard, che poi ho fotocopiato ingrandendolo ad un A4. In questo modo mi sono ritrovato con un idea di matite già in formato definitivo, che ho ripulito in fretta per avere delle tavole molto sporche, ma quasi definitive.

La mia idea a questo punto era di inchiostrarle e rifinirle direttamente in digitale, tramite la tavoletta grafica. Ora, io sta cosa l’avevo vista fare a Sciarrone con un facilità micidiale, e mi ero detto: “beh dai non sembra troppo complesso”. Errore. E’ un casino.

E lo sto vedendo ora, perchè se da un lato con le vignette piccole vado da Dio, con le vignette più grandi faccio un macello. E non parliamo degli sfondi porca miseria. Un casino. Tanto che mi sono detto che forse era meglio lasciar perdere e inchiostrare in modo tradizionale.

Ma.

Ma non ho delle matite decenti da inchiostrare, avrei assolutamente bisogno del tavolo luminoso per farlo. Tavolo che non ho, perchè sono un pirla!!

Insomma non siamo proprio in panico, ma poco ci manca. Staremo a vedere le prossime news.
vignetta prova

Qui potete vedere un esempio di inchiostrazione digitale, solo che qui la vignetta è piccola e ci sta bene… sigh sigh